Corea del Nord, gli Stati Uniti schierano i missili: il conflitto ora è a un passo

Per difendersi dalla Corea del Nord e dalla minaccia missilistica del regime di Kim Jong-un, gli Stati Uniti, si apprende, stanno valutando l’ipotesi di utilizzare alcuni siti sulla costa occidentale americana per dispiegare razzi in ottica difensiva contro Pyongyang. La notizia è stata rilanciata dalla Reuters, che cita fonti del Congresso che danno conto del piano del Pentagono. Nel dettaglio, sistemi missilistici difensivi che potrebbero essere installati dovrebbero includere anche i vettori Thaad, Terminal High Altitude Area Defense, simili a quelli dispiegati nella Corea del Sud.

Commenti Facebook