Gigi Buffon: “Il ritiro? Se la Juventus vuole gioco un altro anno”

A due giorni dal suo 40esimo compleanno, Gigi Buffon sgancia la bomba in un intervista a Repubblica. Ritiro a fine stagione? Forse no. Le indiscrezioni sulla sua voglia di continuare a giocare, e dunque provare a spingersi ancor più in là rispetto all’altro mito, Dino Zoff, circolavano da tempo.

E ora trovano nelle parole dell’estremo difensore della Juventus una roboante conferma. La domanda è diretta: vuole giocare un’altra stagione? Chiarissima anche la risposta: “Incontrerò presto il presidente Andrea Agnelli e ne parleremo. Voglio il bene della squadra, capire che tipo di vestito posso indossare, se la Juventus pensa che io possa essere ancora importante.Mi piacerebbe, ma la soluzione migliore va trovata con la società. Dobbiamo costruire assieme, se possibile, un percorso logico e condiviso. Certo – sottolinea Buffon – è che non voglio diventare un problema né per la Juve né per i miei compagni”.

E, soprattutto, a Szcsesny, secondo portiere della Juve ed ex Arsenal, che aveva accettato un anno in panchina con qualche partita da titolare a patto di diventare il numero 1 il prossimo anno. E Buffon prova a rassicurarlo: “Ho sempre dato spazio agli altri. Sono contento per Tek. È un grande portiere e se dovessimo vincere il campionato gran parte del merito sarà suo. Come suo sarà il futuro”, assicura.

Commenti Facebook
Loading...