“LA DIETA DELLA CALIFORNIA”, EFFICACE E DURA POCHISSIMO. FA PERDERE FINO A UN CHILO E MEZZO AL GIORNO E NON SOLO….

La chiamano ”dieta della California” e dura pochissimo. Fa perdere fino a un chilo e mezzo al giorno e non solo: ”scava” la pancia e sgonfia tutto il corpo. Da provare

Voglio fare la dieta, dici tu. Mi basta perdere giusto quei due chiletti che mi fanno sentire una balena. Poi sto a posto. Però non voglio stare un mese a dieta altrimenti mi deprimo. Allora la dieta perfetta per te è la cosiddetta dieta della frutta e verdura. La chiamano anche “dieta della California” o “di Hollywood”, dura 3 giorni e funziona davvero.

Ne vanno pazze le vip – non a caso di chiama ‘’di Hollywood’’ – e, oltre a far dimagrire, aiuta anche a ridurre l’odiata ritenzione che fa sentire gonfie. Questa dieta ha una storia: prima era solo dieta della frutta e prevedeva il consumo di solo pompelmo poi, nel corso degli anni, sono stati introdotti anche altri frutti e le verdure. Seguendo questa dieta per 3 giorni, si perde peso, ci si disintossica e ci si sgonfia.

Elle riporta i consigli dell’esperta, la dottoressa Sarah Di Lauro che dice che seguire questa dieta per 3 giorni al mese assicura un dimagrimento notevole: fino a un chilo e mezzo al giorno. Accidenti! Ma è tantissimo! Infatti. Il regime alimentare in questione si basa sulla presenza degli zuccheri semplici e dell’apporto vitaminico della frutta. Obiettivo: drenare il corpo assicurandogli fonti energetiche di rapido utilizzo. Così non si hanno cali energetici. Mai superare i 3 giorni di dieta, però. Continua a leggere dopo la foto

Come scegliere la frutta e la verdura? Devono essere fresche e di stagione. Si mangia solo frutta e verdura? Non solo: sono previsti anche un po’ di grassi e qualche proteina. Non bisogna dimenticare di bere acqua: 2 litri al giorno almeno. L’acqua è fondamentale per eliminare le tossine dal corpo e mantenerci idratate.

La dieta è ‘’fattibile’’: si mangia sei volte al giorno ma non vi emozionate troppo. I pasti, ovviamente, sono a base di frutta. Ogni giorno si assumono circa 1.600 calorie. La frutta? Ogni frutto ha delle caratteristiche: le prugne regolano l’intestino, il cocomero è diuretico, il melone è pieno di sali minerali. Per quanto riguarda le verdure, sono da prediligere quelle che ‘’scavano’’ la pancia: lattuga, songino, finocchi, sedano, cicoria. Continua a leggere dopo le foto

Consumi efficienti?
Calcola Il Tuo Profilo Energetico e usa meglio gas e luce.
Nissan X-TRAIL. Più spazio per vivere la famiglia.
X-TRAIL 1.6 dCi 130 CV con € 6.100 di vantaggi a € 26.200…

E ora andiamo al sodo? Un esempio di menù? Eccolo. E ricorda che, dopo la dieta, è importante seguire un regime di mantenimento equilibrato. Perfetta la dieta mediterranea.

Giorno 1

Colazione: centrifugato di mela e banana, caffè

Pranzo: insalata Iceberg con un cucchiaio di olio, macedonia con ananas, kiwi, pesca

Cena: yogurt con ciliegie

Giorno 2

Colazione: coppetta di fragole e albicocche

Pranzo: frullato di banane, mela e yogurt bianco

Cena: spinaci con avocado, anguria

Giorno 3

Colazione: tè verde, kiwi

Pranzo: melone e cioccolata

Cena: finocchi con arancia e cannella

Per merenda o spuntino si possono consumare bevande energizzanti e tisane drenanti. Vietati i cereali, la carne e il pesce. No anche alla frutta secca e all’alcol. Attenzione: questa dieta è sbilanciata e fa perdere solo liquidi. Il rischio, quindi, è di riprendere subito i chili persi. Il vero dimagrimento lo si avrà in un momento successivo, quando viene adottato un tipo di alimentazione controllata, variegata e senza eccessi. Una dieta per tutti? No, è da evitare se si soffre di diabete e colon irritabile.

Commenti Facebook
Loading...