La premier Boldrini? Dramma per gli italiani: ecco con quale maxi-tassa vuole rovinarci

Boldrini, la sinistra gode e gli italiani piangono. Cosa ha detto sul palco: vuole rovinarci

Il primo assaggio di Laura Boldrini in versione da campagna elettorale mette già l’amaro in bocca agli italiani. Ospite d’eccellenza alla convention a Roma di Campo progressista, il movimento di Giuliano Pisapia, la presidenta con un paio di passaggi ha fatto capire in che direzione dovrà andare un eventuale governo che la vedesse alla guida.

Il punto dolente è arrivato in tema di fisco, la Boldrini ha preso di mira i colossi del web che: “se pagassero tutte le tasse con quei soldi ci potremmo fare tante cose utili. L’ufficio di Bilancio della Camera – ha aggiunto – dice che ogni anno avremmo 5-6 miliardi in più”. Bocciatura netta per la “flat tax”, secondo la presidenta le imposte devono mantenere il modello progressivo, per la logica che “chi ha di più deve dare di più”. Un ritornello che per la sinistra da anni significa tassare i lavoratori dipendenti, non sarà quindi una sorpresa il ritorno della tassa sulla prima casa con l’arrivo della Boldrini, remotissimo, a Palazzo Chigi.

Commenti Facebook