Scomparsa nel nulla dopo essere rimasta incinta: un brandello del suo corpo riaffiora dall’acqua

Ragazza scomparsa da agosto dopo essere rimasta incinta, ripescato il cadavere

È di Rori Hache, la ragazza scomparsa lo scorso 29 agosto, il corpo pescato nelle acque del lago Ontario, in Canada. La conferma è arrivata dopo l’esito dell’autopsia disposta dal giudice, e mette fine alla triste storia cominciata lo scorso 29 agosto, quando Rori fece perdere le sue tracce poco dopo aver scoperto di essere rimasta incinta. Sua madre Shanan ha affermato che fino all’ultimo aveva sperato che non si trattasse di sua figlia: “Ma in fondo sentivo che quel busto ritrovato dopo così tanto tempo era il suo. La mia povera ragazza non meritava di morire in questo modo”. Rori aveva 18 anni, l’esame autoptico non ha reso possibile comprendere le cause della morte anche se sono stati individuati segni evidenti di traumi ed altre lesioni. Cosa che induce a sospettare fortemente che la ragazza scomparsa sia rimasta vittima di un omicidio. Con tutta probabilità proprio da parte di chi l’aveva messa incinta. Gli amici di Rori Hache sono tutti propensi a credere che la giovane avrebbe voluto portare avanti la sua gravidanza.

Ragazza scomparsa, prima della sparizione era successo qualcosa

Sul caso della ragazza scomparsa c’è poi anche un altro elemento molto sospetto: lo scorso 10 agosto, poco meno di tre settimane prima della sua scomparsa, la sua casa era stata divorata da un incendio in cui era morto il suo cane. Anche in questa circostanza si pensa ad un atto provocato da un ignoto. È stata ovviamente aperta una inchiesta per cercare di individuare i colpevoli. Secondo la madre di Rori “c’è un maniaco che si aggira a piede libero”. Riguardo alla ragazza scomparsa, la sua vita non era stata certo tutta rose e fiori: Rori aveva avuto diversi problemi sin da bambina, ma aveva saputo uscirne fuori tornando a frequentare la scuola, che aveva dovuto lasciare per un certo periodo, ed era andata a vivere da sola, mantenendo le spese di affitto del suo appartamento grazie anche ad un lavoro stabile. Inoltre aveva anche un fidanzato che l’amava molto.

Intanto anche dalle nostre parti un altro dramma relativo alla scomparsa di una donna sembra aver trovato il suo tragico epilogo.

Commenti Facebook