Un anno con Raikkonen e Vettel, poi alla Ferrari arriva lui: bomba Marchionne, l’asso del futuro

F1, il piano della Ferrari per il futuro: dopo Raikkonen, Marchionne vuole Leclerc

Nel futuro della Ferrari rimbomba sempre di più il nome del talento monegasco Charles Leclerc. Nell’ultima stagione di F2, il gioiello della Ferrari Accademy ha dominato, lanciando la sfida in prospettiva ai vari Verstappen e Ocon. Anzi, quella sfida potrebbe arrivare ben prima del previsto, secondo un retroscena del Messaggero che punta i riflettori su due operazioni volute direttamente da Sergio Marchionne.

Il presidente Ferrari da un lato ha prolungato di un anno il contratto di Kimi Raikkonen, dall’altro sta seguendo in prima persona il lancio di Alfa Romeo in Formula 1. Marchionne non avrebbe solo intenzione di rilanciare il glorioso marchio, riportandolo nella gare che contano, ma anche di trasformarlo, grazie al sostegno della Sauber, in un team satellite. Per la Ferrari sarebbe un’ottima occasione di apprendistato per grandi promesse proprio come Leclerc e Giovinazzi. E da lì il passo per il Cavallino sarebbe brevissimo.

Commenti Facebook