Valentino Rossi incidente disastroso, moto distrutta

Valentino Rossi, nuova caduta in pista: moto distrutta

Disastroso incidente per Valentino Rossi sulla pista di ‘Ricardo Tormo’ di Valencia, dove stava effettuando alcuni test privati con la sua Yamaha. Il campionissimo del motociclismo è caduto nel corso dell’undicesimo giro delle sue prove. Si tratta dell’ennesimo incidente in cui resta coinvolto, ma Valentino Rossi ne è uscito completamente illeso. Invece, come si vede da diverse immagini, è andata praticamente distrutta la sua moto. Un’altra caduta ha coinvolto sulla stessa pista lo spagnolo della Ducati Alvaro Bautista, finito invece in ospedale. Gran parte delle responsabilità di questi incidenti è da attribuire al forte vento.

Non è la prima volta che il campionissimo del motociclismo italiano resta coinvolto in un incidente. Sei mesi fa, l’ultimo di una serie. Valentino Rossi si stava allenando sulla pista di Cavallara, a Mondavio (Pesaro-Urbino), con la moto da cross, ma un incidente gli ha procurato un lieve trauma toracico e addominale.

L’ultimo incidente in ordine di tempo a fine agosto: il campione di Tavullia è caduto mentre si allenava con una moto da enduro, sua grande passione da sempre, quando ha momenti liberi. Valentino Rossi riportò frattura di tibia e perone e venne operato nella notte. Con nove titoli mondiali conquistati, Valentino Rossi è una delle più grandi icone di sempre in questo sport e a 38 anni suonati continua a gareggiare, dopo aver vinto davvero tutto. Infatti, è stato l’unico pilota della storia ad aver vinto il Mondiale in quattro classi differenti.

Commenti Facebook